Il Shou Sugi Ban è una antica tecnica giapponese ecologica, non tossica e naturale per rendere il legno resistente al fuoco ed agli agenti atmosferici senza ledere la struttura interna del legno. Bisogna scegliere l’essenza giusta e seguire diversi processi per ottenere un risultato finale eccellente

La tecnica prevede essenzialmente di bruciare il legno dal lato che verrà esposto alle intemperie: una tecnica molto antica, ecologica perché si ottiene senza l’utilizzo di chimica e che permette di ottenere una protezione alle intemperie assolutamente eccezionale, oltre a rendere il legno stabile, durevole, idrofobo ed ignifugo. L’essenza più usata in giappone è il cedro, pianta autoctona, ma abbiamo fatto diverse prove con altre specie arboree come il cipresso, il larice e l’abete, ottenendo risultati sorprendenti nelle varianti estetiche e di resistenza. Le superfici carbonizzate, vengono trattate con olii naturali che ne esaltano le venature e aumentano la durabilità.
L’effetto estetico è visivamente suggestivo e molto caratterizzante.